Con l’entrata in vigore del nuovo Regolamento Emittenti, che ha recepito la Direttiva Transparency, il sito Internet dell’Emittente assume un ruolo fondamentale, insieme ai nuovi sistemi di diffusione (SDIR) e stoccaggio (SSA), nel soddisfacimento dei requisiti di diffusione delle informazioni regolamentate.

Nel vecchio regolamento l’art. 66, comma 5 prevedeva: “Gli emittenti strumenti finanziari pubblicano nel proprio sito internet, ove disponibile, il comunicato entro l’apertura del mercato del giorno successivo a quello della sua diffusione.”

Il nuovo art. 65-bis, comma 3 prevede: “Gli emittenti valori mobiliari predispongono, ove non già disponibile, un sito internet per la pubblicazione delle informazioni regolamentate.”

Nelle disposizioni transitorie si concede un termine massimo di 120 giorni dall’entrata in vigore del nuovo Regolamento Emittenti per l’adeguamento alla normativa (22 agosto 2009).

Si ampliano le informazioni oggetto di pubblicazione, definite nella categoria di Informazioni Regolamentate dal nuovo art. 113-ter del Testo Unico della Finanza.

Ai sensi dell’art. 113-ter del T.U.F., per informazioni regolamentate si intendono quelle che devono essere pubblicate dagli emittenti quotati, dagli emittenti quotati aventi l’Italia come Stato membro d’origine o dai soggetti che li controllano, ai sensi delle disposizioni contenute nella parte IV (Disciplina degli Emittenti), Titolo III (Emittenti), Capo I (Informazione societaria) e Capo II (Disciplina delle società con azioni quotate), relativamente alla Sezione I (Assetti proprietari), Sezione I-bis (Informazioni sull’adesione a codici di comportamento), Sezione II (Tutela delle minoranze) e Sezione V-bis (Informazione finanziaria).

Il mancato ottemperamento alla nuova normativa introdotta in ambito di diffusione e stoccaggio delle IR comporta sanzioni da parte di Consob, nonché il potere riconosciuto alla Commissione di rendere pubblico il fatto che i soggetti tenuti alla comunicazione delle informazioni regolamentate non ottemperano ai loro obblighi.

IR TOP offre il servizio di “Online IR Audit” per l’adeguamento alle nuove disposizioni e per l’organizzazione delle Informazioni Regolamentate sul sito delle quotate. Per informazioni info@irtop.com