Borsa Italiana, con Provvedimento n. 6333 del 15 giugno 2009, ha disposto la ripartizione degli strumenti finanziari ammessi sul Mercato Expandi tra i segmenti di negoziazione del Mercato Telematico Azionario (MTA). La nuova ripartizione entrerà in vigore dal 22 giugno 2009

A seguito dell’accorpamento, le fasi e gli orari di negoziazione delle società attualmente ammesse sul mercato Expandi potranno subire dei cambiamenti. In particolare: 

a) per le società che passano dal segmento Standard, classe 2 del mercato Expandi al segmento Blue Chip del MTA: Banca Popolare dell’Emilia Romagna (azioni ordinarie e obbligazioni convertibili), Banca Popolare di Sondrio (azioni ordinarie ):

– il termine dell’asta di apertura sarà anticipato dalle 11:00 alle 9:05;

– sarà introdotta la modalità di negoziazione continua che si estenderà dalle 9:05 alle 17:25;

– l’asta di chiusura inizierà alle 17:25 e chiuderà alle 17:35, anziché iniziare alle 11:00 e chiudere alle 16:35.

b) per le società che passano dal segmento Standard, classe 2 del mercato Expandi al segmento Standard, classe 1 del MTA: Arkimedica (azioni ordinarie e obbligazioni convertibili) , Autostrade Meridionali (azioni ordinarie ), Greenvision Ambiente (azioni ordinarie), Pramac (azioni ordinarie ) e Screen Service Broadcasting Technologies (azioni ordinarie ):

– non cambierà il termine dell’asta di apertura fissato per le 11:00;

– sarà introdotta la modalità di negoziazione continua che si estenderà dalle 11:00 alle 16:25;

– l’asta di chiusura inizierà alle 16:25 e chiuderà alle 16:35, anziché iniziare alle 11:00 e chiudere alle 16:35.

Rimarranno immutati orari e fasi di negoziazione delle società che passano:

a) dalla classe 1 di Expandi alla classe 1 di MTA: Apulia Pronto Prestito (azioni ordinarie), B&C Speakers (azioni ordinarie), Best Union Company (azioni ordinarie), Biancamano (azioni ordinarie), Borgosesia (azioni ordinarie e risparmio), Caleffi (azioni ordinarie), Cogeme Set (azioni ordinarie e obbligazioni convertibili), Conafi Prestitò (azioni ordinarie), Enervit (azioni ordinarie), FNM (azioni ordinarie), IW Bank (azioni ordinarie), Kerself (azioni ordinarie), Mondo Home Entertainment (azioni ordinarie), Monti Ascensori (azioni ordinarie), Noemalife (azioni ordinarie), Pierrel (azioni ordinarie e warrant), Piquadro (azioni ordinarie), RCF Group (azioni ordinarie), Realty Vailog (azioni ordinarie), RGI (azioni ordinarie), Rosss (azioni ordinarie), Tamburi Investment Partners (azioni ordinarie), Toscana Finanza (azioni ordinarie), Valsoia (azioni ordinarie), Yorkville BHN (azioni ordinarie );

b) dalla classe 2 di Expandi alla classe 2 di MTA: Bioera (azioni ordinarie ), Bouty Healthcare (azioni ordinarie), Compagnia Immobiliare azionaria (azioni ordinarie), Nova Re (azioni ordinarie), Ternienergia (azioni ordinarie).