Le PMI continuano ad attrarre investimenti e, agli attuali valori di mercato, rappresentano un’ottima opportunità

 

Lugano, 29 settembre 2011

 

La seconda edizione del “LUGANO SMALL & MID CAP INVESTOR DAY”, organizzato da IR Top a Lugano (Svizzera), con il patrocinio di Borsa italiana e la collaborazione di LN Consulting Sagl (Gruppo Lombard Network, con sede a Lugano-Breganzona), ha visto la partecipazione di numerosi e importanti investitori (Family Office, Banche, Fondi, Analisti e Investitori Finanziari).

 

Le società italiane quotate sono state rappresentate dagli Amministratori Delegati o dai Presidenti: Stefano Achermann per B.E.E. Team, Massimo Delbecchi per Biancamano, Nunzio Chiolo per Conafi Prestitò, Ruggero Gambini per Isagro, Stefano Landi per Landi Renzo, Gina Giani per SAT, Luciano Facchini per Servizi Italia, Giovanni Tamburi per Tamburi Investment Partners e Stefano Neri per TerniEnergia.

 

“In questo importante roadshow che ci pregiamo di organizzare sulla piazza finanziaria di Lugano, – afferma Anna Lambiase, Amministratore Delegato di IR Top – sono stati molti gli Investitori Istituzionali svizzeri interessati ad incontrare il Top Management di PMI italiane quotate sulla Borsa di Milano. Il profilo di queste aziende, secondo l’analisi[1] svolta dal nostro Ufficio Studi, si caratterizza per una forte presenza di istituzionali nel capitale: il 12% della capitalizzazione complessiva del portafoglio è detenuto da 98 investitori, di cui 80% esteri e 20% italiani. Le partecipazioni raggiungono un numero complessivo di 195 con un investimento medio pari a 500.000 euro. La distribuzione percentuale delle partecipazioni per valore dell’investimento mostra che l’88% si colloca al di sotto del milione di euro. Gli investitori istituzionali più attivi risultano Dimensional Fund Advisors, Symphonia, Gruppo Intesa Sanpaolo, Gestnord, Oyster, SEI, BIM, Pharus, Zenit, Julius Baer e Lemanik. Ci auguriamo che questo appuntamento su Lugano, piazza finanziaria di attrattiva internazionale, possa porre le basi per la nascita di relazioni di investimento durature e qualificate su un target di aziende con ottimi fondamentali ed elevato upside di mercato”.

 

“L’evento – afferma Federico Foscale, Presidente di LN Consulting Sagl – è stato un interessante momento per apprezzare i vantaggi della quotazione in Borsa, ascoltando il management di aziende che hanno già affrontato con successo questa esperienza. Infatti, sia le imprese italiane che quelle Ticinesi possono cogliere l’opportunità della quotazione sulla Borsa Italiana, nei vari segmenti dedicati alle PMI con l’obiettivo di reperire risorse finanziarie per sviluppare il proprio modello di business e dare nuovo impulso al percorso strategico. LN Consulting Sagl (Gruppo Lombard Network) e IR Top possono assistere le stesse sia per quanto concerne l’Advisory legato al processo di quotazione che alla gestione delle relazioni con gli investitori.”

 

Sebbene l’Italia stia affrontando una fase delicata, vi sono imprese che continuano a investire in innovazione e a sostenere la propria competitività a livello locale e internazionale – commenta Barbara Lunghi, Head of Mid & Small Caps di Borsa Italiana -. Queste imprese meritano occasioni di visibilità e l’attenzione della comunità degli investitori internazionali, nonché dei grandi patrimoni familiari attenti alle opportunità di investimento in imprese caratterizzate da forti potenzialità di crescita, leadership e solidità di visione strategica. Questo evento, organizzato da IR Top, rappresenta un importante momento di confronto su queste tematiche e di valorizzazione delle società partecipanti.

 

IR Top, Partner Equity Markets di Borsa Italiana, è leader in Italia nella consulenza specialistica sulle Investor Relations e la Comunicazione Finanziaria per PMI.

Opera dal 2001 al fianco di società quotate e quotande per la costruzione e la gestione delle relazioni con il mercato azionario e per la comunicazione finanziaria. Assiste le società non quotate nel processo di implementazione di strategie di reporting finanziario e informativa societaria con l’obiettivo di migliorare il dialogo con le Banche, favorire l’ingresso di investitori istituzionali nel capitale e seguire il processo di quotazione in Borsa.

Il team di IR Top è composto da professionisti con anni di esperienza sul mercato dei capitali (capitale di rischio e capitale di debito). Autore della rivista specializzata Journal of IR, trimestrale di riferimento per le Investor Relations e la Comunicazione Finanziaria, e della pubblicazione “Guida alle Investor Relations: strumenti e metodi avanzati di comunicazione finanziaria”, editi da Maggioli. www.irtop.com

 

* * *

Gruppo Lombard Network, Partner Equity Markets di Borsa Italiana, tramite LN Consulting Sagl, è specializzato nell’ambito del Corporate Finance per le PMI Svizzere e Italiane.

Opera dal 2006 occupandosi di: valutazioni aziendali ed analisi del fabbisogno finanziario delle imprese; ricerca di capitali sui canali di equity (Private Equity, Venture Capital, investitori strategici/industriali) e di debito (banche, leasing, factor); assistenza per operazioni di finanza straordinaria quali IPO, M&A, vendita di rami d’azienda e partecipazioni azionarie, ristrutturazione e consolidamento del debito.

La società principale del Gruppo Lombard Network è LN Consulting Sagl, con sede a Lugano-Breganzona, la quale detiene una succursale italiana, con sede a Milano, denominata Lombard Finance Srl. www.lombardnetwork.com

 

* * *

Borsa Italiana è una delle principali borse europee e conta più di 330 società quotate sui propri mercati. Si occupa della gestione dei mercati azionario, obbligazionario e dei derivati. Tra i principali mercati azionari gestiti ci sono MTA – con il segmento STAR – AIM Italia e MAC – mercati dedicati alle piccole imprese – e il MIV. Gli altri mercati gestiti sono IDEM, ETFPlus, MOT ed Extra MOT. Da ottobre 2007 Borsa Italiana fa parte del London Stock Exchange Group. www.borsaitaliana.it



[1] Fonte: FACTSET al 12 settembre 2011