ICF Group avvia primo Bilancio Sostenibilità

ICF Group annuncia l’avvio del primo Bilancio di Sostenibilità che sarà redatto su base volontaria nel rispetto dei GRI Standard definiti dal Global Reporting Initiative. ICF Group, da sempre attenta alle problematiche ambientali e sociali, fin dal 1998 ha aderito al programma volontario “Responsible Care” per lo sviluppo sostenibile dell’Industria Chimica mondiale; attraverso il progetto del Bilancio di Sostenibilità, il Gruppo si pone l’obiettivo di rafforzare ulteriormente il commitment sulle tematiche ESG (Environmental, Social and Governance) e di rappresentarne gli effetti sulla gestione aziendale per la creazione di valore condiviso a favore di tutti gli stakeholder.

“L’avvio del progetto del Bilancio di Sostenibilità, il primo nella storia del Gruppo, – commenta Guido Cami, Presidente e Amministratore Delegato di ICF Group – rappresenta un importante elemento nel piano di azioni concrete che ICF intraprende da oltre 20 anni a favore delle tematiche sociali e ambientali. Oggi, abbiamo deciso di affrontare una nuova sfida volta ad offrire alla comunità finanziaria una rappresentazione completa del nostro impegno verso l’ambiente e il sociale, che ci permetterà di misurare gli impatti delle attività intraprese al fine di creare valore condiviso per tutti i nostri stakeholders. La nostra continua attenzione ci ha spinto a sviluppare nel tempo prodotti competitivi ed eco-friendly e credere nel valore delle persone impegnandoci nella crescita personale e professionale nonché ad operare nel rispetto di un senso di appartenenza verso la comunità e l’ambiente”.