ESG Investor Day: appuntamento il 16 giugno

Le evidenze emerse dalla ricerca sottolineano la necessità di sviluppare un’informativa oggettiva adottando un approccio specifico basato sugli indicatori settoriali che rappresentino validi benchmark per la scelta dei temi materiali da rendicontare.

Le società italiane quotate analizzate presentano una buona compliance rispetto alla matrice di materialità di SASB, sistema di rendicontazione molto diffuso in America. Riteniamo che l’analisi di materialità sia il fulcro della sostenibilità e di una rendicontazione analitica e puntuale e in questo contesto la Materiality Map® di SASB fornisce, infatti, uno standard di riferimento per la rendicontazione delle informazioni sulla sostenibilità analizzando un’ampia gamma di tematiche ESG. L’evoluzione degli standard di rendicontazione in corso è destinata ad accelerare il processo di ricerca di uno standard unico condiviso per la rendicontazione e questa ricerca può essere considerata il primo studio in Italia che analizza tutte le società quotate (GRI compliant) valutando l’integrazione dei due standard GRI e SASB, attraverso i temi materiali rendicontati.

Anche l’evoluzione regolamentare in corso è destinata ad accelerare con l’adozione globale degli investimenti ESG. In particolare, l’introduzione del regolamento Ue 2019/2088 della Commissione europea sull’informativa di sostenibilità dei servizi finanziari (Sustainable finance disclosure regulation, o Sfdr) dello scorso 10 marzo 2021 ha aumentato e uniformato i requisiti di reporting dei processi di investimento ESG in capo ai partecipanti ai mercati finanziari rafforzando la trasparenza necessaria all’intero mercato. Lato emittenti quotati è necessaria una maggiore disclosure e rendicontazione sulla sostenibilità e questa analisi vuole rappresentare una “Guideline della sostenibilità” per le società quotate.

V-Finance, che affianca le aziende italiane quotate nel percorso di sostenibilità e le PMI nel percorso di “IPO sostenibile”, con IR Top Consulting, utilizzerà questa analisi per aiutare le società nella scelta dei temi materiali più adeguati per il proprio business, al fine di esprimere al meglio il proprio valore e la propria sostenibilità nei confronti degli investitori e degli stakeholder.

Il Report sarà presentato il prossimo 16 giugno all’interno dell’ESG Investor Day, dedicato alle Small e Mid Cap quotate, organizzato da IR Top Consulting in collaborazione con V-Finance. Per iscrizioni: link ZOOM